Alcuni volontari per un paio di pomeriggi alla settimana seguono i ragazzi delle medie che abbisognano di un aiuto nello studio, nei compiti, nell’essere invogliati, …

Non è necessario essere laureati o titolati, si tratta di essere disponibili ad aver la pazienza di stimolare i ragazzi, di incoraggiarli, certamente a partire da un minimo di conoscenza, che ciascun volontario può avere in un ambito diverso (lingue, matematica, italiano, storia, …).